Gaza gli alberi della rete - Zerocalcare

GazaWeb e gli Alberi della Rete

Aiutaci a piantare gli “Alberi della Rete” a Gaza.
Da alcuni mesi la ong ACS sperimenta un sistema di connessione internet alternativo che permetta di aggirare il blocco imposto da Israele sulle comunicazioni nella striscia di Gaza: gli Alberi della Rete.

Da inizio Ottobre 2023 ad oggi il traffico internet a Gaza è diminuito di oltre l’80%.
Le interruzioni sono state causate da una combinazione di attacchi diretti alle infrastrutture di telecomunicazione civili, restrizioni all’accesso all’elettricità e interruzioni tecniche dei servizi di telecomunicazione.

0
1919

S.O.S. GAZA

Dall’inizio dell’offensiva israeliana nella Striscia di Gaza, il bilancio di morti e feriti palestinesi continua ad aumentare ora dopo ora. Stando all’ultimo aggiornamento del Ministero della Salute di Gaza, sono più di 35mila le vittime, decine di migliaia i feriti, di cui oltre il 70% bambini e donne.

Un assedio incessante, aggravato dal taglio delle forniture elettriche, idriche e alimentari necessarie per l’approvvigionamento degli oltre 2 milioni di abitanti nella Striscia. Attualmente, sono più di un milione gli sfollati, costretti ad abbandonare il nord di Gaza per trovare rifugio a Rafah, dove comunque sono avvenuti molti bombardamenti.

0
1131

CAMPAGNA DEHISHEH RESISTE

Campagna coordinata in Italia dall’associazione Ya Basta! Êdî Bese!
A sostegno del campo profughi di Dheisheh, a Betlemme in Cisgiordania, in sinergia con il Comitato Popolare di gestione e le organizzazioni del campo.

Se a Gaza gli aiuti umanitari vengono bloccati al confine o in molti casi saccheggiati per essere rivenduti al mercato nero, in Cisgiordania si stanno acuendo le violenza dell’esercito occupante che opera sempre più incursioni, rappresaglie e incarcerazioni della popolazione, spesso minorenne.

0
211
datteri palestinesi bio-solidali

DATTERI PALESTINESI BIO-SOLIDALI

Dal 2000 A.C.S. collabora con il P.A.R.C. (Comitato Palestinese di Supporto all’Agricoltura – www.pal-arc.org ) in progetti di sostegno all’agricoltura sostenibile di sussitenza e in particolare al rafforzamento di una filiera di datteri Madjoul Biologici ed Equosolidali destinati anche all’esportazione.

I datteri medjoul sono eccellenti nel sapore, straordinari nelle dimensioni (10-14 grammi) e validissimi dal punto di vista energetico e le palme sono coltivate da piccoli produttori con 4-5 palme a testa, nella valle del Giordano.

0
340

Atleti per la Palestina

La squadra di paraciclisti Sunbirds richiama l’intera comunità sportiva e della società civile ad unirsi ad Athletes 4 Palestine nel denunciare il genocidio in corso.

La campagna, lanciata su iniziativa dei Gaza Sunbirds e la creative house archtype, chiede il supporto delle organizzazioni sportive, delle creative houses, delle organizzazioni della società civile, dei collettivi, dei comitati, degli atleti, dei volontari, per aiutarci a far arrivare al mondo il nostro messaggio.

La campagna chiede la cessazione di tutte le azioni che hanno portato a questa catastrofe umanitaria senza precedenti in Gaza, causata dall’assedio dell’IDF e gli attacchi mirati sui civili.

0
712

Gaza Sunbirds

I Gaza Sunbirds sono un gruppo di giovani che sta costruendo una squadra di paraciclismo professionale nella Striscia di Gaza, con l’obiettivo di aprire la strada alla riabilitazione ad altri giovani amputati di Gaza e costruire consapevolezza e unione in tutto il mondo, attraverso la determinazione e l’eccellenza nello sport.

Alla luce del genocidio in corso, la squadra di paraciclismo ha destinato tutte le sue risorse alla fornitura di aiuti a Gaza. Ad oggi, i nostri atleti e il nostro staff hanno distribuito aiuti per un valore di oltre 42 000 euro.

0
809

RACCOLTA FONDI PER PORTARE AIUTI UMANITARI ALLA POPOLAZIONE

Dall’inizio della guerra il 7 ottobre 2023, dopo 14 giorni si registrano ben 4.137 morti, tra cui 1.524 bambini e bambine e 13.000 feriti nella Striscia di Gaza. In Cisgiordania i morti sono 79 e i feriti 1.434. Le vittime israeliane sono 1.400 e 4629 i feriti.

0
451

PLAY4 GAZA

Crowdfunding dell’Associazione Ya Basta Edi Bese per la copertura del campo da calcio del Parco Green Hopes Gaza.

Nella Striscia di Gaza 2 milioni di persone vivono in isolamento forzato: niente e nessuno entra, niente e nessuno esce.
La diffusione del Corona Virus provocherebbe una strage!

SOSTENIAMO LE ATTIVITÀ DI PREVENZIONE DELLA DIFFUSIONE DEL CONTAGIO A GAZA

Un intervento di cooperazione con i nostri partner locali

0
237